Pagina Italiana Up Sommario English home page

I sistemi di flottazione della Nijhuis Water Technology sono impiegati per separare i materiali non disciolti da un flusso d’acqua o da un processo. La tecnica di flottazione può essere usata nei seguenti campi:

I sistemi di flottazione della NWT si possono dividere in 3 categorie:

Principali caratteristiche di tutti i sistemi di flottazione della Nijhuis Water Technology: 

  • Impiego i materiali anticorrosione di alta qualità 
  • Tempi di installazione minimi 
  • Sistemi compatti salvaspazio 
  • Facilità di applicazione 
  • Sistemi standard di sedimentazione e scarico 
  • Meccanismo di raschiamento e livello regolabile standard per l’acqua per una densità dei fanghi ottimale. 

Oltre ai suddetti modelli standard la Nijhuis Water Technology progetta e costruisce sistemi di flottazione “su misura”, per esempio in calcestruzzo, per soddisfare le specifiche richieste dei clienti. 

Tutti i sistemi vengono sottoposti ad accurato controllo di qualità per garantire la massima efficienza. La Nijhuis Water Technology è qualità e viceversa .

 

Il sistema a Flottazione Aria Disciolta è conosciuto per le micro bollicine d’aria che vengono dosate a monte dell’impianto di immissione. Nel sistema di aerazione una parte dell’acqua trattata con l’aria viene sottoposta ad una pressione di 5 bar e durante tale procedimento l’aria si scioglie nell’acqua. Riducendo questa pressione ad 1 bar negli ugelli di depressurizzazione appositamente progettati e brevettati si formano delle piccole bolle d’aria di 30-50 micron, che aderiscono velocemente alle impurità presenti nell’acqua e generano di conseguenza un alto livello di depurazione. Tutte le impurità vengono portate in superficie e sono spazzate via tramite un raschiatore automatico. I sistemi di flottazione della Nijhuis Water Technology differiscono dai sistemi tradizionali grazie a :
  • Ugelli di depressurizzazione antintasamento brevettati
  • Risparmo del 60% sul consumo di energia grazie al circuito di aerazione monoblocco
  • Contenuto dei solidi asciutti maggiore del 50% dei fanghi galleggianti tramite l’installazione standard di una griglia disidratazione fanghi.
  • Bassa frequenza di scarico per una massima capacità di separazione
  • Facile ampliamento del sistema con sistemi di coagulazione/flocculazione per una maggiore riduzione dell’inquinamento; vedere nota informativa dedicata!
  • Vasta gamma di applicazioni
  • Progetto altamente compatto

 

 

  • Impiego di tecnologia con lamelle parallele
  • Vasta area di separazione
  • Portata da 0,2 fino a 1500 m 3 /ora per unità
  • Installazioni prefabbricate.

Impiegati come chiarificatori o come impianti disidratazione fanghi presso l’impianto di scarico comunale

  • Rimozione dei fanghi leggeri
  • Impiegati come coadiuvanti di impianti di scarico sovraccarichi
  • Circa 4% di solidi asciutti sui fanghi in eccesso
  • Circa 75% in meno sulla massa dei fanghi in eccedenza
  • Installazioni prefabbricate.

 

 

  • Adatto per acque fortemente inquinate
  • Ampio spazio a disposizione
  • Portata da 1 a 500 m 3 /ora per unità
  • Installazioni prefabbricate.

  • Installazioni con serbatorio circolare
  • Adatti per portata > 500 m 3 /ora
  • Pareti del serbatoio in calcestruzzo o acciaio
  • Parti meccaniche prefabbricate fornite sul posto
  • Tempi di consegna minimi.

 

Si tratta di un sistema di flottazione tramite il quale le impurità vengono separate dall’acqua usando dell’aria. Tramite l’aria indotta la velocità di galleggiamento di una particella aumenta aggiungendo all’acqua bollicine d’aria di 100-150 micron tramite un sistema di aerazione autoaspirante che viene installato a valle dell’impianto di immissione. Le bollicine d’aria aderiscono alle particelle, dopodichè le particelle salgono in superficie dove vengono spazzate via tramite un raschiatore. Ogni sedimento viene spazzato via tramite valvole di scarico standard.

Si tratta di un sistema di flottazione mediante il quale le particelle sono separate dall’acqua tramite la differenza di peso specifico. Lo strato galleggiante viene rimosso tramite un raschiatore automatico. La velocità di galleggiamento o di sedimentazione di una particella è determinata dalle sue specifiche caratteristiche e dalla natura del liquido. La legge di Stoke descrive questo procedimento e ci consente di calcolare la velocità di galleggiamento o di sedimentazione. Adatto come alternativa ad un separatore in calcestruzzo sotterraneo, con il vantaggio che non si verifica alcuna contaminazione del terreno.

 

 

La Nijhuis Water Technology ha una lunga esperienza nel campo dei sistemi di flottazione con un’ampia gamma di applicazioni. I nostri specialisti sono a Vostra disposizione per consigliarVi sulla scelta del miglior sistema collegato alle tecnologie più avanzate oggi esistenti , allo scopo di realizzare un sistema di depurazione acque completamente integrato in grado di garantire la sicurezza e l’affidabilità da Voi richieste.

 

 

Pagina Italiana ] Up ]

Aggiornato il: 13 febbraio 2004